Emissioni Obbligazionarie

La presente sezione del sito include documentazione (la “Documentazione”) relativa a un’offerta di scambio (l’“Offerta di Scambio”), promossa da Salini Impregilo S.p.A. (la “Società”), ivi incluso il documento dell’offerta di scambio redatto in relazione alla stessa (il “Documento dell’Offerta di Scambio”).

La Documentazione e il Documento dell’Offerta di Scambio contengono importanti informazioni che devono essere attentamente lette prima di prendere una decisione in relazione all’Offerta di Scambio. Si raccomanda, nel caso in cui qualunque destinatario dell’Offerta di Scambio abbia qualunque dubbio circa le azioni da intraprendere, di richiedere una consulenza finanziaria e legale, anche in relazione ad eventuali effetti fiscali, al proprio intermediario, banchiere, avvocato, consulente legale, commercialista o altro consulente finanziario, fiscale o legale indipendente.

Limitazioni all’Offerta ed alla Distribuzione

Né il Documento dell'Offerta di Scambio, né la Documentazione costituiscono un invito a partecipare all'Offerta di Scambio in alcuna giurisdizione nella quale, o verso la quale o dalla quale verso o dalla quale alcuna persona, è vietato formulare tale invito o in relazione alla quale tale partecipazione risulti vietata ai sensi delle norme rilevanti in tema di titoli finanziari. La distribuzione del Documento dell'Offerta di Scambio e/o della Documentazione in determinate giurisdizioni potrebbe essere limitata dalla legge. I soggetti che vengano in possesso del Documento dell'Offerta di Scambio e/o della Documentazione sono tenute ad informare sia l'Emittente, sia i Dealer Manager e l'Agente di Scambio in relazione a tale circostanza e ad osservare qualsiasi limitazione in tal proposito.

Nessuna azione è stata o verrà posta in essere da parte dell'Emittente, dei Dealer Manager o dell'Agente di Scambio in relazione all'Offerta di Scambio la quale potrebbe determinare un'offerta pubblica di titoli. Il Documento dell'Offerta di Scambio è stato redatto sulla base del presupposto che l'Offerta di Scambio nei Paesi dell'Area Economica Europea che hanno implementato la Direttiva Prospetti (ciascuno, uno “Stato Membro Rilevante”) verrà realizzata nel rispetto dell'esenzione dall’obbligo di pubblicare un prospetto per ogni offerta di titoli prevista dalla Direttiva Prospetti, come implementato negli Stati Membri Rilevanti.

Stati Uniti

L’Offerta di Scambio non viene effettuata od offerta e non verrà effettuata od offerta direttamente o indirettamente negli, o tramite il servizio postale degli, o tramite qualunque mezzo o istituto di commercio interstatale od estero degli, o tramite qualunque struttura di una borsa valori degli Stati Uniti o a beneficio di Persone Statunitensi (come definite nel Regolamento S del Securities Act (ciascuna, una “Persona Statunitense”). Tale limitazione comprende, a mero titolo esemplificativo, la trasmissione via fax, posta elettronica, telex, telefono, internet e altre forme di comunicazione elettronica. Di conseguenza copie del Documento dell’Offerta di Scambio e di qualunque altro documento o materiale relativo all’Offerta di Scambio, inclusa la Documetazione, non vengono e non possono essere, direttamente o indirettamente, inviate via posta o altrimenti trasmesse, distribuite o inoltrate (compreso, a mero titolo esemplificativo, tramite custodi, delegati o fiduciari) negli Stati Uniti o a Persone Statunitensi e gli strumenti finanziari della Società non possono essere offerti in scambio nel quadro dell’Offerta di Scambio tramite qualunque di tali utilizzi, mezzi, strumenti o strutture o dagli Stati Uniti o da persone domiciliate o residenti negli Stati Uniti o da Persone Statunitensi. Qualunque presunta offerta in scambio di strumenti finanziari della Società, derivante direttamente o indirettamente dalla violazione di tali limitazioni, sarà invalida e le offerte in scambio di strumenti finanziari della Società effettuate da un soggetto domiciliato o residente negli Stati Uniti o da una Persona Statunitense, o da qualunque agente, fiduciario o altro intermediario che agisce su base non discrezionale per conto di un delegante che impartisce le istruzioni dagli Stati Uniti o per conto di una Persona Statunitense sarà invalida e non saranno accettate.

Il Documento dell’Offerta di Scambio non è un'offerta di vendita di titoli negli Stati Uniti o ad una Persona Statunitense. Gli strumenti finanziari della Società non possono essere offerti o venduti negli Stati Uniti in assenza di una registrazione o di un'esenzione dalla registrazione. Gli strumenti finanziari della Società non sono, e non saranno, registrati ai sensi del Securities Act o delle leggi in tema di titoli di alcuno Stato o altra giurisdizione negli Stati Uniti e non possono essere offerti, venduti o consegnati, direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti o a, o per conto o a beneficio di, Persone Statunitensi. Lo scopo del Documento dell’Offerta di Scambio è limitato all’Offerta di Scambio e il Documento dell’Offerta di Scambio non può essere inviato o consegnato a una persona negli Stati Uniti o a Persona Statunitense o altrimenti a qualunque persona se non nel quadro di una operazione estero su estero in conformità al Regulation S ai sensi del Securities Act.

Ciascun portatore di strumenti finanziari della Società partecipante all’Offerta di Scambio dovrà dichiarare di non partecipare all’Offerta di Scambio dagli Stati Uniti e di non essere una Persona Statunitense e di non partecipare all'Offerta di Scambio ai sensi del Regolamento S del Securities Act e di non essere una Persona Statunitense o di agire su base non discrezionale per conto di un mandante domiciliato fuori dagli Stati Uniti che non sta impartendo l’ordine di partecipare all’Offerta di Scambio dagli Stati Uniti e che non è una Persona Statunitense. Ai fini di questo paragrafo e dei due precedenti paragrafi, "Stati Uniti" significa gli Stati Uniti d’America, i relativi territori e possedimenti (compresi Porto Rico, le Isole Vergini Statunitensi, Guam, le Samoa Americane, l’Isola di Wake e le Isole Marianne Settentrionali), qualunque stato degli Stati Uniti d’America e il Distretto di Columbia.

Regno Unito

La comunicazione del Documento dell’Offerta di Scambio e di qualunque altro documento o materiale relativo all’Offerta di Scambio non viene effettuata, e tali documenti e/o materiali non sono stati approvati, da una persona autorizzata ai fini dell’articolo 21 del Financial Services and Markets Act del 2000 (“FSMA”). Di conseguenza tali documenti e/o materiali non vengono distribuiti, e non devono essere trasmessi, al pubblico indistinto nel Regno Unito. La comunicazione di tali documenti e/o materiali quale promozione finanziaria viene effettuata ai fini dell’articolo 21 del FSMA solo a (1) le persone le quali siano membri esistenti o creditori dell'Emittente o altre persone che rientrano nell’Articolo 43 dell'Ordinanza Financial Services and Markets Act del 2000 (Promozione Finanziaria), e (2) a qualsiasi altra persona alla quale tali documenti e/o materiali possono essere legalmente comunicati.

Francia

L’Offerta di Scambio non viene effettuata, direttamente o indirettamente al pubblico nella Repubblica di Francia ("Francia"). Né il Documento dell’Offerta di Scambio né qualunque altro documento o materiale relativo all’Offerta di Scambio è stato o verrà distribuito al pubblico in Francia e solo (i) i fornitori di servizi di investimento relativi alla gestione di portafoglio per conto terzi (personnes fournissant le service d'investissement de gestion de portefeuille pour compte de tiers) e/o (ii) gli investitori qualificati (Investisseurs Qualifiés) diversi dalle persone fisiche, in ciascun caso che agiscono per proprio conto e il tutto così come definito negli, e in conformità agli Articoli L.411-1, L.411-2 e D.411-1 to D.411-3 del Code Monétaire et Financier francese possono partecipare all’Offerta di Scambio. Il Documento dell’Offerta di Scambio non è stato e non verrà sottoposto all’autorizzazione di né è stato approvato dalla Autorité des Marchés Financiers.

Belgio

Né il Documento dell’Offerta di Scambio né alcun altro documento o materiale relativo all’Offerta di Scambio, inclusa la Documentazione, è stato presentato o verrà presentato per l’approvazione o il recepimento della Commissione Bancaria, Finanziaria e delle Assicurazioni Belga e, di conseguenza, l’Offerta di Scambio non può essere effettuata in Belgio tramite una offerta pubblica, così come definita negli Articoli 3 e 6 della Legge Belga del 1 aprile 2007 sulle offerte pubbliche di acquisto (nel complesso, la "Legge Belga sulle Offerte Pubbliche"), o come definita nell'Articolo 3 della Legge Belga del 16 giugno 2016 sulle offerte pubbliche di collocamento di strumenti finanziari e l’ammissione alla negoziazione degli strumenti collocati sui mercati regolamentati (la “Legge Belga sul Prospetto”) ciascuna così come di volta in volta modificata o sostituita. Di conseguenza l’Offerta di Scambio non può essere pubblicizzata e l’Offerta di Scambio non verrà estesa a, e né il Documento dell’Offerta di Scambio né qualunque altro documento o materiale relativo all’Offerta di Scambio (compreso qualunque memorandum, circolare informativa, brochure o altro documento simile) è stato o sarà distribuito o messo a disposizione, direttamente o indirettamente, di qualunque persona in Belgio diversa da (i) persone considerate “investitori qualificati” ai sensi dell’Articolo 10 della Legge Belga sul Prospetto, le quali agiscano per conto proprio; o (ii) in ogni altra circostanza definita nell'Articolo 6, §4 della Legge Belga sulle Offerte Pubbliche e dell'Articolo 3, §4 della Legge Belga sul Prospetto. Nella misura in cui è interessato il Belgio, il Documento dell’Offerta di Scambio è stato emanato solo per uso personale dei predetti investitori qualificati ed esclusivamente ai fini dell’Offerta di Scambio. Di conseguenza le informazioni contenute nel Documento dell’Offerta di Scambio non possono essere utilizzate per qualunque altro scopo o essere comunicate a qualunque altra persona in Belgio.

Italia

Né l’Offerta di Scambio, né il Documento dell’Offerta di Scambio né alcun altro documento o materiale relativo all’Offerta di Scambio, inclusa la Documentazione, sono stati o saranno sottoposti alla procedura di approvazione della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa ("CONSOB").

L’Offerta di Scambio viene effettuata nella Repubblica Italiana quale offerta esente ai sensi dell’Articolo 101-bis, comma 3-bis del Decreto Legislativo N. 58 del 24 febbraio 1998, così come modificato (il "Testo unico dell'intermediazione finanziaria") e dell’articolo 35-bis, terzo e quarto comma, del Regolamento CONSOB N. 11971 del 14 maggio 1999 (il "Regolamento Emittenti"), così come modificato.

I rispettivi portatori di strumenti finanziari della Società possono offrire alcuni o tutti i suddetti strumenti finanziari ai sensi dell’Offerta di Scambio tramite persone autorizzate (quali società di investimento, banche o intermediari finanziari autorizzati a svolgere tale attività in Italia in conformità al Testo unico dell'intermediazione finanziaria, al Regolamento CONSOB N. 16190 del 29 ottobre 2007, così come modificato, e al Decreto Legislativo N. 385 del 1 settembre 1993, così come modificato) e in conformità alle leggi e normative applicabili o ai vincoli imposti dalla CONSOB o da qualunque altra autorità italiana.

Ciascun intermediario è tenuto ad ottemperare alla normativa e regolamentazione applicabile in materia di obblighi informativi nei riguardi della propria clientela per quanto concerne, tra l’altro, l'Offerta di Scambio ed il Documento dell'Offerta di Scambio.

Aspetti generali

Né il Documento dell’Offerta di Scambio, né la Documentazione, né la trasmissione elettronica degli stessi costituiscono un'offerta di acquisto o una sollecitazione di un'offerta a vendere strumenti finanziari della Società, e le offerte in scambio di strumenti finanziari della Società nel quadro dell’Offerta di Scambio non verranno accettate in qualunque circostanza in cui tale offerta o sollecitazione è vietata. Nelle giurisdizioni ove la legislazione sui titoli, sulla trasparenza o altre leggi richiedono che l’Offerta di Scambio venga effettuata da un intermediario o dealer autorizzato e i Dealer Manager o qualunque delle rispettive società collegate siano intermediari o dealer autorizzati in tali giurisdizioni, l’Offerta di Scambio sarà considerata essere effettuata in tali giurisdizioni da tale Dealer Manager o dalla rispettiva società collegata (a seconda dei casi) per conto dell'Emittente.

In aggiunta alle dichiarazioni riportate in precedenza in relazione agli Stati Uniti, ciascun portatore di strumenti finanziari della Società partecipante all’Offerta di Scambio si intenderà aver rilasciato le dichiarazioni in relazione alle altre giurisdizioni indicate in precedenza e in generale così come indicato nelle "Procedure di partecipazione all’Offerta di Scambio" all'interno del Documento dell'Offerta di Scambio. Qualunque offerta in scambio di strumenti finanziari della Società ai sensi dell’Offerta di Scambio da un soggetto che non sia in grado di rilasciare tali dichiarazioni non verrà accettata.

L'Emittente, i Dealer Manager e l’Agente di Scambio si riservano il diritto, a propria assoluta discrezione, di indagare, in relazione a qualunque offerta in scambio ai sensi dell’Offerta di Scambio, se tali dichiarazioni effettuate da un soggetto aderente sono corrette e, se tale indagine viene effettuata e in conseguenza della stessa l'Emittente determina (per qualunque ragione) che tali dichiarazioni non sono corrette, tale offerta non verrà accettata.

Annuncio di lancio dell’Offerta di Scambio