FAQ

Cerca nelle FAQ

Per Salini Impregilo essere sostenibile significa adottare un modello di business capace di soddisfare in maniera equilibrata le esigenze di tutti gli stakeholder, massimizzando i benefici generati e minimizzando i potenziali impatti.

Per Salini Impregilo l’adozione di un adeguato modello di sostenibilità costituisce il miglior modo per coniugare la crescita economica con gli obiettivi di miglioramento ambientale e sociale. Il Gruppo ha definito i principi guida del proprio operato in tema di sostenibilità in una apposita Politica.

Salini Impregilo ha individuato tre aree prioritarie:

  • Elevati standard di performance, inteso come impegno nel garantire la piena soddisfazione degli stakeholder del Gruppo (clienti, investitori, dipendenti, partner, comunità), attraverso la conduzione del business secondo i più stringenti standard etici, qualitativi e professionali, con particolare riferimento alle pratiche di lavoro (inclusa la salute e sicurezza del personale), la gestione della catena di fornitura e degli aspetti sociali, nonché la protezione dell’ambiente;
  • Sviluppo locale, inteso come impegno per lo sviluppo dei territori interessati dai progetti del Gruppo, mediante creazione di nuova occupazione, sviluppo dell’indotto, crescita professionale e supporto delle comunità locali;
  • Accountability, intesa come impegno a correttezza e trasparenza verso i nostri stakeholder chiave, al fine di instaurare un clima di fiducia reciproca.

A livello corporate, gli stakeholder principali del Gruppo includono gli investitori, le istituzioni finanziarie, le agenzie di rating, i clienti, i dipendenti, le persone interessate ad opportunità di lavoro, i partner commerciali, i governi, i media e l’opinione pubblica in generale.

A livello operativo, gli stakeholder principali includono i dipendenti, le comunità locali, i fornitori, i partner, gli appaltatori e subappaltatori, i clienti, le autorità locali, e le organizzazioni come i sindacati e le ONG (organizzazioni non governative).

Per garantire un’implementazione efficace delle priorità di sostenibilità all’interno dell’organizzazione, Salini Impregilo ha sviluppato un framework integrato che comprende politiche specifiche, sistemi di gestione e di controllo, in linea con i principali standard e linee guida internazionali.

I principi di condotta sono definiti dal Codice Etico, nonché dalla Politica di Sostenibilità, dalla Politica Anti-Corruzione e dalla Politica Qualità, Ambiente e Sicurezza. In tema di diritti umani e dei lavoratori, inoltre, Salini Impregilo ha siglato un Accordo Quadro Internazionale con le Organizzazioni Sindacali Nazionali ed Internazionali delle costruzioni.

Il Gruppo ha inoltre adottato volontariamente un Sistema di Gestione Integrato in conformità alle norme internazionali ISO 9001 (per la qualità), ISO 14001 (ambiente) e OHSAS 18001 (per la salute e sicurezza), implementato da tutte le società del Gruppo e certificato da un organismo esterno indipendente.

Salini Impregilo rendiconta annualmente le proprie performance di sostenibilità mediante il Rapporto di Sostenibilità, un documento volontario redatto in conformità allo standard più diffuso a livello internazionale del Global Reporting Initiative (GRI-G4) e verificato da una società di revisione indipendente.

Inoltre Salini Impregilo comunica il proprio approccio e le proprie attività di sostenibilità mediante il sito web aziendale, i social media, le relazioni dirette con gli investitori, gli stakeholder e le agenzie di rating, partecipando a programmi di disclosure come il Carbon Disclosure Project (CDP), la piattaforma globale supportata da oltre 800 investitori istituzionali che consente di misurare, confrontare e condividere informazioni relative alle performance ambientali di circa 2.000 aziende in tutto il mondo.

Per Salini Impregilo l’opinione degli stakeholder è molto importante. Per qualsiasi domanda o richiesta di approfondimento è possibile scrivere a sustainability@salini-impregilo.com, mentre per commenti e feedback sul Rapporto di Sostenibilità è possibile compilare il questionario accessibile cliccando qui.

Data ultimo aggiornamento: 13/07/2016