Riconoscimenti e premi

Salini Impregilo inclusa nella Climate “A List” del CDP

Salini Impregilo inclusa nella Climate “A List” del CDP, l’organizzazione internazionale no-profit che gestisce la piattaforma globale per la misurazione delle performance ambientali di circa 2.000 aziende di tutto il mondo, utilizzata da oltre 800 investitori che rappresentano più di un terzo del capitale investito nel mondo.
L’inclusione del Gruppo tra le 193 società più virtuose al mondo in termini di sostenibilità, tra cui 8 italiane, è stata accompagnata da un premio consegnato da CDP e Borsa Italiana nell'ambito dei CDP Climate Leadership Awards 2016, quale riconoscimento per per la strategia e le azioni intraprese da Salini Impregilo per la riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra e il contrasto ai cambiamenti climatici.

Per saperne di più >

 


 

CDP: Salini Impregilo entra a far parte del Carbon Disclosure Leadership Index

Nel 2015 Salini Impregilo si attesta tra i leader italiani nella gestione del cambiamento climatico secondo il Carbon Disclosure Project (CDP), la piattaforma globale supportata da oltre 800 investitori istituzionali che consente di misurare, confrontare e condividere informazioni relative alle performance ambientali di circa 2.000 aziende in tutto il mondo. Valutato con un punteggio di 100/100 nell’ambito del programma sul cambiamento climatico del CDP, il Gruppo è entrato a far parte dall’edizione italiana del Climate Disclosure Leadership Index (CDLI) diffuso nel CDP Climate Change Report 2015.

Per saperne di più >

 


 

“Leading” Infrastructure Sustainability Design rating

Nel 2015 il progetto North West Rail Link di Sydney viene riconosciuto come “Leading” Infrastructure Sustainabilty Design dall’ISCA (Infrastructure Sustainability Council of Australia), unico sistema di rating in Australia che consente di valutare la sostenibilità delle infrastrutture durante le fasi di progettazione, costruzione e gestione. Il punteggio ottenuto da Salini Impregilo è il più alto sulla scala ideata dal comitato per misurare la sostenibilità delle opere di infrastruttura, il progetto viene così riconosciuto eco-compatibile secondo gli standard australiani.

Per saperne di più >

Data ultimo aggiornamento: 10/11/2016