Passante ferroviario di Milano

Nome progetto:

Passante ferroviario di Milano



Paese:
Italia

Cliente:
Metropolitana Milanese S.p.A.

Durata lavori:
Gennaio 1991 - Settembre 1999

Il Passante è una linea ferroviaria sotterranea che attraversa la città di Milano, evitando l'ingresso di alcuni convogli nelle stazioni principali e svolgendo, al contempo, funzione di linea metropolitana. Il gruppo ha partecipato alla realizzazione di cinque tratte del Passante Ferroviario di Milano, che comprendevano anche la costruzione di tre stazioni: lotti 3P, 5P, 6P, 7P1 e 2PA2.

I primi tre lotti hanno visto la realizzazione di numerosi manufatti con differenti metodologie costruttive, le principali delle quali sono di seguito illustrate.

4 km di galleria, con diametro di 8,03 m, scavati con fresa EPB e rivestimento definitivo con conci prefabbricati.
1,14 km di galleria scavati con fresa puntuale.
3 km di galleria scavati con sistema tradizionale
Spostamenti di strade e della rete di servizi pubblici (fognature, acqua e gas, cavi elettrici e telefonici).
Costruzioni di due stazioni, su due livelli per una superficie utile complessiva di 26.460 m
Scavo di dieci accessi e gallerie di servizio per ventilazione, antincendio, uscite d’emergenza, ecc.
La tratta 7P1 si sviluppa per 410 metri e comprende la stazione Dateo
La tratta 2PA2 inizia dalla stazione Dateo e si sviluppa per 532 m.
Durante la realizzazione dei lavori, la circolazione stradale non è mai stata interrotta, ma soltanto provvisoriamente deviata, nella zona interessata dai lavori, mediante la realizzazione di un ponte metallico tipo Bailey.

Principali dati tecnici:
Scavi all'aperto: 130.800 m3
Scavi in sotterraneo: 913.000 m3
Calcestruzzi all'aperto: 34.450 m3
Calcestruzzi in sotterraneo: 367.500 m3
Paratie: 89.500 m2
Perforazioni per impermeabilizzazioni: 54.500 m2

ALTRI PROGETTI: Italia

Data ultimo aggiornamento: 15/06/2015