The Journey

Attraversare il nuovo Canale di Panama significa compiere un viaggio nella storia, partendo dagli inizi del 1500, quando l’avventuriero spagnolo Vasco Núñez de Balboa per primo immaginò un istmo che unisse i due oceani. Un viaggio attraverso le acque verdi del lago Gatùn, che in un solo balzo, dal Pacifico all’Atlantico, taglia in due l’America.
 
Il Canale non è solo una cruciale rotta marittima. È un'evoluzione rivoluzionaria, un'opera epica che inverte le correnti oceaniche, rende il clima atlantico più mite, altera la salinità degli oceani. L’apertura di un passaggio che prima non c’era. Un ritorno alle origini del continente americano, quando era diviso in due e gli oceani erano uniti in un grande mare, una fonte di vita e di abbondanza.
 
A distanza di secoli, oggi il viaggio avviene attraverso a un nuovo Canale, realizzato grazie al coraggio di uomini visionari e al progresso dell’ingegneria.
Inaugurato il 26 giugno 2016, il nuovo Canale di Panama è considerato una delle più grandi opere d'ingegneria mai costruite.

 

slideshow play

Vedi i tumbnails