Il futuro delle infrastrutture: Salini Impregilo e Lane all'Infrastructure Leadership Forum di San Francisco

Milano, 31 ottobre 2017 – Salini Impregilo e Lane tra i protagonisti della 9a edizione del North American Infrastructure Leadership Forum, che si è tenuto a San Francisco e ha presentato i migliori 50 progetti infrastrutturali significativi per la crescita dell'economia globale e per la creazione di occupazione. Tra i partecipanti al convegno, l'ex Segretario dei Trasporti degli Stati Uniti, Rodney Slater, che ha illustrato “come costruire il futuro negli Stati Uniti”, sottolineando l'urgente bisogno del Paese di investire in infrastrutture, principalmente per il trasporto.

Robert E. Alger, amministratore delegato di Lane Construction Corporation, ha presentato le attività del Gruppo e progetti quali il Canale di Panama, la I-4 Ultimate Highway in Florida, il tunnel idraulico di Lake Mead "Intake3" a Las Vegas e la linea metropolitana 'Central Subway' di San Francisco.

La tavola rotonda ha illustrato i successi del Gruppo nel portare soluzioni innovative nell’ambito di opere complesse e il suo costante impegno per la sostenibilità e nel perseguire progetti importanti per la realizzazione di smart cities.

L'evento è stato sponsorizzato dal gruppo bancario italiano Intesa Sanpaolo, che ha condotto una tavola rotonda sulla "Crescita dell'eccellenza italiana all'estero nel settore infrastrutture. La finanza e l'innovazione per ottimizzare le performance e per supportare progetti complessi". Al Forum erano presenti anche rappresentanti del governo federale, agenzie di sviluppo multilaterali, dipartimenti per il trasporto, amministratori locali, investitori e i più grandi operatori del settore, con più di 350 partecipanti divisi tra workshop, tavole rotonde e meeting privati.

Data pubblicazione: