Mobilità sostenibile per migliorare la vita delle persone: Monocle intervista Pietro Salini

Milano, 11 giugno 2019 - Salini Impregilo leader nel settore della mobilità sostenibile. In un’intervista a Pietro Salini, Amministratore Delegato Salini Impregilo, il global magazine Monocle sottolinea il contributo allo sviluppo mondiale del settore dei trasporti da parte del Gruppo, impegnato attualmente nella costruzione di nove progetti metro, tra cui il Grand Paris Express di Parigi, Cityringen a Copenhagen e il Forrestfield-Airport Link a Perth. Un impegno destinato a crescere con Progetto Italia, l’operazione industriale lanciata da Salini Impregilo per consolidare il settore delle infrastrutture nel Paese.

Ampio spazio è riservato nell’articolo alla M4 di Milano, con foto e descrizioni della TBM (Tunnel Boring Machine) i cui lavori di scavo stanno per giungere a Piazza San Babila, futura stazione nel cuore della città. La M4 si candida a diventare nel mondo la metro che più velocemente collegherà un aeroporto al centro della sua città, con soli 12 minuti necessari per raggiungere il centro di Milano da Linate. La nuova linea sarà operativa già dal 2021, anno in cui la tratta della metro dall'aeroporto di Linate a Forlanini Fs verrà messa in esercizio. La linea sarà in grado di trasportare 86 milioni di persone per anno e permetterà una riduzione del traffico in città di circa 16 milioni di veicoli ogni anno, con una contrazione annuale delle emissioni di CO2 fino a 54mila tonnellate.

Numeri che testimoniano, come dichiarato da Salini nell’intervista, l’importanza di progetti metro e dell’alta velocità ferroviaria nel fronteggiare un’urbanizzazione crescente, e il loro contributo alla riduzione del traffico e dell’inquinamento atmosferico.  

Con sede a Londra, Monocle è uno degli style magazine di tendenza più letti nei principali continenti in cui Salini Impregilo opera, come l’Europa, il Nord America e l’Australia.

 

DICONO DI NOI

#related:9694#

DOWNLOAD

Data pubblicazione: